mercoledì 5 novembre 2014

Biscotti americani all'avena



Grazie ad una mia amica mamma ho conosciuto i fiocchi d’avena, mi sono stati consigliati per incrementare la produzione di latte (far sciogliere un cucchiaino in una tazza d’acqua, lasciar riposare e poi bere l’acqua) ma alla fine ho scoperto il loro versatile utilizzo in cucina: per preparare biscotti, barrette di cereali e pane, per arricchire minestre e zuppe ed anche come panatura.


Oggi ho voluto preparare i biscotti ed esistono tantissime ricette. Ho rielaborato la ricetta dei biscotti americani "Vanishing oatmeal raisin cookies" modificando le quantità degli ingredienti, biscotti adatti per la colazione e non solo.

Ingredienti (circa 25 biscotti)
  • Farina, 100 gr
  • Fiocchi d’avena, 125 gr
  • Burro, 125 gr
  • Zucchero di canna, 80 gr
  • Zucchero bianco, 20 gr
  • Uova, 1
  • Lievito, 1 cc
  • Cannella in polvere, 1 cc
  • Uva sultanina, 20 gr
  • Sale, un pizzico


In una ciotola ho mescolato il burro con lo zucchero (bianco e di canna) utilizzando le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Ho aggiunto l’uovo e la vanillina ed ho continuato a mescolare.

Ho aggiunto la farina, il lievito, la cannella ed un pizzico di sale.

Ho aggiunto i fiocchi d’avena e l’uva sultanina mescolando bene. 

Ho realizzato con l'impasto un cilindro di circa 5 cm di diametro e l’ho avvolto nella pellicola trasparente. Ho conservato l’impasto in freezer per 30 minuti. 

Ripreso l'impasto dal freezer, l’ho tolto dalla pellicola e l’ho affettato realizzando dei dischi di circa 1 cm di spessore. Ho adagiato i biscotti su una teglia rivestita con carta da forno. 

In forno riscaldato a 180° per 10 minuti.



Con questa ricetta partecipo al contest ""Un anno di colazioni: la Colazione Internazionale" di Letizia in Cucina in collaborazione con FIMOra.







5 commenti:

  1. ricetta interessante, li proverò!

    RispondiElimina
  2. Non li ho mai nè assaggiati nè usati: mi hai incuriosito non poco! Ciao da Franca

    RispondiElimina
  3. Mmm.. buoni! Li devo provareeee!

    RispondiElimina
  4. vorrei provarli...ma se lo faccio senza uva sultanina perkè a me nn piace. grazie per la ricetta...hanno un meraviglioso aspetto ^_^

    RispondiElimina